Omaggio a Jean-Paul Belmondo

29/09/2021

Dal 1° ottobre al Cinema Lumière il restauro di Fino all’ultimo respiro.
Distribuito dalla Cineteca di Bologna, il restauro dell’esordio di Jean-Luc Godard, che rese iconica la coppia Jean-Paul Belmondo e Jean Seberg.
Da venerdì 1° ottobre al Cinema Lumière, da lunedì 4 ottobre in tutta Italia.
E sempre dal 1° ottobre al Lumière, la retrospettiva dedicata a Jean-Paul Belmondo e Jean Seberg.

È il film che ne fece un’icona. In coppia con Jean Seberg. La Cineteca di Bologna omaggia Jean-Paul Belmondo, scomparso lo scorso 6 settembre all’età di 88 anni, presentando da venerdì 1° ottobre al Cinema Lumière (e dal 4 ottobre nelle sale italiane, grazie al progetto di distribuzione Il Cinema Ritrovato al cinema) il restauro del film d’esordio di Jean-Luc Godard, Fino all’ultimo respiro.
Questi gli orari di proiezione al Cinema Lumière: venerdì 1° ottobre, ore 18; sabato 2 ottobre, ore 22.30; domenica 3 ottobre, ore 18; lunedì 4 ottobre, proiezione mattutina alle ore 10.30, in occasione della festa di San Petronio, e serale alle ore 22.30; martedì 5 ottobre, ore 18; lunedì 11 ottobre, ore 18, 20 e 22; martedì 12 ottobre, ore 20 e 22; lunedì 18 ottobre, ore 18, 20 e 22; martedì 19 ottobre, ore 18 e 22.30.

E sempre da venerdì 1° ottobre al Cinema Lumière, la retrospettiva Bébel e Seberg, dedicata a Jean-Paul Belmondo e Jean Seberg: alle ore 20, il bio-pic Seberg – Nel Mirino, diretto nel 2019 da Benedict Andrews e interpretato da Kristen Stewart; alle ore 22, ci sono il cortometraggio di Godard Charlotte et son Jules e Lo spione di Jean-Pierre Melville; sabato 2 ottobre, alle ore 18, di nuovo Melville con il suo Lèon Morin, prete; alle ore 20.30, il film di Otto Preminger che consacrò Jean Seberg, Bonjour Tristesse (replica domenica 3 ottobre, ore 22.15); domenica 3 ottobre, alle ore 10.45, Cartouche di Philippe de Broca.

Gallery

keyboard_arrow_left keyboard_arrow_right