Il premio Oscar Paul Haggis in Piazza Maggiore: “Siete fortunati ad avere la Cineteca. A New York non abbiamo una cosa così.”

29/07/2021

Il regista e sceneggiatore Paul Haggis ha salutato mercoledì sera il pubblico di Piazza Maggiore in occasione della proiezione di Million Dollar Baby.

Una piazza meravigliosa, un pubblico così appassionato e una lunga estate di proiezioni gratuite: “Siete così fortunati a Bologna, che già è una città così bella, ad avere la Cineteca. Io vivo a New York e una cosa del genere a New York non l’abbiamo”. Così il Premio Oscar Paul Haggis, ha salutato il pubblico accorso in Piazza Maggiore ieri sera, mercoledì 28 luglio, in occasione della proiezione del film di Clint Eastowood Million Dollar Baby, di cui è sceneggiatore.

“Sono così felice di vedere un pubblico dal vivo dopo un periodo così difficile. Oggi si sente dire che il cinema è morto, che i cinema sono morti, che ormai c’è solo la televisione. E questo è in parte vero. Quello che non si pensa, però, è che il cinema è un’esperienza che ha al centro il pubblico: perché i film sono tanto più belli quando sono condivisi. Tutto diventa più emozionante quando si è tra sconosciuti riuniti attorno alla stessa esperienza cinematografica”.

Impressionato dalla bellezza della proiezione in Piazza Maggiore, Paul Haggis si è virtualmente rivolto proprio a Clint Eastwood e all’attrice protagonista di Million Dollar Baby, Hilary Swank, girando un video con il proprio smartphone e chiedendo al pubblico di salutarli.