H 20.00
Domenica
11 Set 2022

Ada

(Razzhimaya kulaki, Russia/2021) di Kira Kovalenko (97')
Cinema del presente

Mizur, ex città mineraria dell’Ossezia del Nord. La giovane Ada deve lottare per sfuggire al soffocante controllo del padre. Cosa si nasconde dietro questa pressante oppressività. Opera seconda di Kira Kovalenko, premio Un certain regard a Cannes 2021, è un dramma familiare teso e affilato, omaggio dichiarato al Bellocchio dei Pugni in tasca. “L’ispirazione iniziale trova origine nel romanzo di Faulkner, Non si fruga nella polvere, secondo cui mentre alcune persone possono sopportare la schiavitù, nessuno può sopportare la libertà. L’idea della libertà intesa come un fardello era l’unico tema davvero importante per me mentre lavoravo al film” (Kira Kovalenko).

Lingua
Versione originale con sottotitoli in italiano
Lingua: russo