Amiche da morire

(Italia/2013) di Giorgia Farina (103')

Su un’isola del Mediterraneo tre donne diversissime (la disinibita Gerini, la mogliettina Capotondi, la sfortunata Impacciatore) fanno fronte comune contro un bel poliziotto che cerca di incastrarle. Esordio alla regia di Giorgia Farina scritto con il veterano Bonifacci, il film è un singolare mix di poliziesco e commedia amicale che sorprende proprio per le brillanti soluzioni narrative: “non risolve in chiave romantica lo scontro polemico fra uomo e donna e non afferma l’amore stabile e corrisposto come valore. Lasciando che a vincere sia uno stile più libero e individualistico, la commedia nera di Giorgia Farina è debitrice di quelle grandi narrazioni che sono oggi le serie tv americane” (Marzia Gandolfi).