COLLECTIVE

(Colectiv, Romania-Lussemburgo/2019) di Alexander Nanau (109')

Nel 2015 un devastante incendio in un club di Bucarest provoca 27 morti e 180 feriti. Nei giorni successivi in vari ospedali della città molti ustionati muoiono pur non avendo riportato ferite gravi. Grazie alle confidenze di un infermiere una squadra di giornalisti entra in azione scoperchiando un enorme sistema corruttivo alla base del servizio sanitario e di altre istituzioni nazionali. Un magistrale documentario d’inchiesta su uno dei più coraggiosi e intransigenti esempi di giornalismo investigativo degli ultimi anni. In collaborazione con DIG Festival (Modena, 8-11 ottobre)