Criminali come noi

(La odisea de los giles, Argentina-Spagna/2019) di Sebastián Borensztein (116')

Argentina, dicembre 2001. Un gruppo di amici riunisce tutti i loro risparmi per acquistare alcuni silos abbandonati e fondare una cooperativa nella loro piccola città di campagna. Ma siamo alla vigilia della crisi economica e gli investimenti del gruppo vengono bloccati. Gli amici scoprono presto di essere in realtà stati truffati da un direttore di banca e da un avvocato senza scrupoli. Per il gruppo è giunto il momento di riprendersi ciò che è loro, mettendo in atto uno dei piani più strampalati di sempre. Ocean's Eleven incontra I soliti ignoti tra le campagne argentine con un incredibile Ricardo Darín a capo della banda.