Being My Mom

(Italia/2020) di Jasmine Trinca (12')

In una Roma deserta e assolata una madre e una figlia camminano senza sosta, trascinando una valigia. Si cercano, si sfuggono, i ruoli si ribaltano. Finché, in un solo gesto, si disvela davanti a loro l’epifania inaspettata di quell’amore.

Incontro con Jasmine Trinca e Alba Rohrwacher