I FIGLI DEL MARE

(Kaiju no kodomo, Giappone/2019) di Ayumu Watanabe (110')
keyboard_arrow_left keyboard_arrow_right
Ruka, liceale ribelle e annoiata, decide di visitare il padre all'acquario dove lavora. Qui farà uno strano incontro con Umi (mare), un ragazzo straniero che sembra cresciuto fra strani e straordinari segreti. Dallo Studio 4°C un kolossal d'animazione (cinque anni di lavoro con centinaia di disegnatori impegnati) che adatta per il grande schermo l'omonimo manga di Daisuke Igarashi, tra pennellate di autentico lirismo, splendidi colori e istanze ecologiste.