La vita invisibile di Eurídice Gusmão

(A Vida Invisìvel de Eurídice Gusmão, Brasile-Germania/2019) di Karim Aïnouz (139')

Rio de Janeiro, 1950. Eurídice e Guida sono due sorelle inseparabili che vivono con i loro genitori dagli ideali conservatori. Immerse in una vita tradizionale, nutrono entrambe dei sogni: Eurídice vuole diventare una rinomata pianista, mentre Guida è in cerca del vero amore. Le loro scelte porteranno alla drastica decisione del padre di separarle. Le sorelle prenderanno due strade diverse senza mai perdere la speranza di potersi ritrovare. Miglior Film nella sezione Un Certain Regard al Festival di Cannes.

Puoi approfondire su: