H 18.00
Domenica
15 Mag 2022

Lazzaro felice

(Italia-Svizzera-Francia-Germania/2018) di Alice Rohrwacher (130')
Festival Pasolini. Cap. 5: Non esiste la fine

Parabola lieve e meravigliosa sull’innocenza perduta. Un gruppo di contadini vive ancora nel medioevo della mezzadria, isolato dal mondo e dal progresso per puro interesse dei padroni. La scoperta dell’inganno è una salvezza di facciata: la semplice vita bucolica, raccontata con tenerezza e attenzione ai particolari, si spegne in una città grigia e ugualmente poverissima. Il giovane Lazzaro è il fantasma di un’anima buona e fedele in una società feroce e traditrice, ultimo depositario di umanità in un mondo in cui gli ultimi restano sempre ultimi. Premio per la sceneggiatura a Cannes 2018. (gds)

Lingua
Lingua: italiano