H 18.30
Venerdì
22 Ott 2021

L’odore della notte

(Italia/1998) di Claudio Caligari (98')
Omaggio a Valerio Mastandrea

Nonostante Amore tossico sia diventato un cult underground, ci vogliono quindici anni prima che Caligari, riesca a realizzare il suo secondo lungometraggio. La materia è ancora incandescente: l’umanità dei margini assume questa volta i volti di una banda di rapinatori comandata dal poliziotto corrotto e anarcoide Valerio Mastandrea, la cui voce narrante distaccata e monocorde, contrappunta scene di violenze e di saccheggi durante notti che hanno l’odore della strada e del sangue. Caligari anticipa Romanzo criminale e il nuovo nero italiano, guardando a Scorsese e al polar francese.

Lingua
Lingua: italiano