The Quiet Family

(Jo-yonghan gajok, Corea del Sud/1998) di Kim Ji-woon (101')

La famiglia Kang apre una locanda dove i clienti, stranamente, iniziano a morire come mosche. Una commedia maliziosa, genuinamente anarchica, sulle assurdità crescenti di una famiglia coreana "tipo". Si tratta d'una specie di grand guignol attualizzato che ha rilanciato il genere horror nel cinema coreano.