H 18.00
Mercoledì
18 Mag 2022

Un’ora con Ezra Pound

(Italia/1968) di Vanni Ronsisvalle (70')

Il laboratorio dell’inferno di Salò

(Italia/2013) di Roberto Chiesi (30')
Festival Pasolini. Cap. 5: Non esiste la fine
Un’ora con Ezra Pound
(Italia/1968) di Vanni Ronsisvalle (70')
keyboard_arrow_down

Nell’autunno del 1967 lo scrittore e documentarista Vanni Ronsisvalle dedicò a Ezra Pound un ritratto televisivo, e coinvolse Pier Paolo Pasolini in un dialogo spregiudicato col poeta statunitense che aveva aderito al fascismo. Nel 1975 Pasolini ritornerà spesso a confrontarsi con la visione ‘reazionaria’ di Pound perché affascinato dalla sua idealizzazione del mondo contadino e lo citerà in Salò.

Il laboratorio dell’inferno di Salò
(Italia/2013) di Roberto Chiesi (30')
keyboard_arrow_down

Basato sulle fotografie di set di Deborah Beer, in parte inedite, e su alcuni documenti della lavorazione, il documentario mostra la maggiore ampiezza narrativa che in origine avrebbe dovuto avere il prologo – l’Antinferno –, l’atroce ‘quotidiano’ della villa degli orrori, il finale previsto originariamente e alcuni momenti tagliati dello sterminio delle vittime, una raffigurazione dei supplizi infernali che evoca la tradizione medievale ma allude all’orrore indifferenziato del presente.

Lingua
Lingua: italiano